Il Pesce





E’  il  Secondo per antonomasia nei ricevimenti con la vista sul mare,
riscontrando un gradimento elevato da parte degli Invitati.
Anticamente era riservato alle famiglie di pescatori che "scartavanu" per l’Evento il pesce migliore.
Freschezza del pescato e delicatezza di lavorazione in cucina sono
ovvietà che comunque preferiamo sottolineare.
Nelle  ricette della tradizione siciliana sia nobiliare che popolare, 
il Pesce della Casa ottiene  sempre alto apprezzamento. 


Trancio di Pesce Spada, di Ricciola , di Tonno in crosta di  pasta 
sfoglia  con Verdurine selvatiche, Pinoli del Mongibello e Uvetta


Filetto di Spatola nostrana al gran sapore  vecchia Messina

Rotolino delicato di Cernia al limone e menta

Jammiru Riali ai profumi della Macchia e scorza di mandarino

Trizza di filettino di Spatola nostrana
all’arancia e finocchietto selvatico della Timpa

Tortino di Pesce Spada al ripieno di pan grattato, 
passulina e pinoli in salsina agrodolce al  Vino Cotto antico

Tonno fresco in agrodolce alle code di cipudduzza e chicchi di Melograno

Badduzzi di Tonno fresco posati sul Cous-Cous

Ricciola al Gran "sotè" di frutti di mare e crostacei

Sicilia nel Piatto, specialità isolane di pesce povero
(Sarde a beccafico, Sauri ‘mmuttunati, Tonno all’agghiata, ecc...)